Non è stato fornito alcun logo aziendale.

RiskRating

di PentaLab

Riskrating è un add-on gratuito per Microsoft Dynamics CRM 2011, che aiuta ogni azienda a valutare il Rischio del credito delle controparti commerciali. Nasce dalla collaborazione tra PentaLab, azienda specializzata in soluzioni Microsoft Dynamics CRM ed Infonet, società specializzata nel fornire informazioni commerciali e rating di imprese.

Riskrating rappresenta la soluzione ideale per supportare qualsiasi azienda nell’analisi strategica del proprio business, in grado di fornire la misurazione e la gestione dei rischi grazie alla ricchezza analitica dei dati, direttamente sulla propria soluzione Dynamics CRM.

Quali sono le funzionalità?

- Ricerca Anagrafica, ricerca in tempo reale in INFOCAMERE, utile per recuperare i dati anagrafici ufficiali, risultanti dal Sistema Camerale.

- L’Indicatore di Rischio rappresenta "il segnale di allerta" che suggerisce alle imprese di approfondire determinate posizioni prima di procedere con un’offerta commerciale. L'Indicatore di Rischio è basato sul Rating Infonet che è calcolato elaborando dati di bilancio (se disponibili), pregiudizievoli e protesti relativi all'azienda oggetto di indagine.

- Report e Bilanci, per aggiornarsi su eventuali cambiamenti relativi al rischio di credito dei clienti e prevenire, con azioni concrete, i rischi legati ad un'eventuale default. Attraverso i Report è possibile avere una chiara visione dello stato economico dei Clienti, aggiornarsi su eventuali cambiamenti, analizzare i possibili rischi e prevenire con specifiche azioni un'eventuale problematica emersa.

Revisioni recenti

  • 4,5
  • Classificazione generale 4,5 stelle

risk rating

Valutato da:carlo_cortesi_milano Rivisto il:21/12/2012

  • 3,5
  • Classificazione generale 3,5 stelle

Riccardo Arienti

Valutato da:Ric0468 Rivisto il:07/12/2012

Visualizza tutte le 2 recensioni

Invia una valutazione

Le visualizzazioni e le opinioni inviate ed espresse qui non provengono da Microsoft.

Versione

1.2

Data di rilascio

08/05/2012
Schermata 1 di 2 Schermata 2 di 2
Schermata 1 di 2 Schermata 2 di 2